I.I.S. "M.LAENG-A.MEUCCI" - Polo Scientifico Tecnologico

 

Albo Docenti

Albo Docenti

iniziativa airc

Gentile Docente Marco Anconetani,

se la tua scuola non fosse già iscritta, vorremmo segnalarti che c’è ancora tempo fino al 30 novembre per aderire a Cancro io ti boccio, l'iniziativa che AIRC ha studiato appositamente per le scuole, nell'ambito della manifestazione Le Arance della Salute®.

Con questa iniziativa la tua scuola e i tuoi studenti potranno approfondire i temi della ricerca scientifica e dei corretti stili di vita, attraverso la partecipazione ad un'esperienza unica di cittadinanza attiva, scendendo in campo come veri protagonisti al fianco della ricerca per dare una bella lezione al cancro!!!

 

CANCRO IO TI BOCCIO

Aderendo a questa iniziativa entrerete a far parte delle oltre 900 le scuole d'Italia che venerdì 26 e sabato 27 gennaio2018 scelgono di organizzare un punto di distribuzione delle Arance della Salute, simbolo di un'alimentazione sana e protettiva, offerte a fronte di un contributo associativo di 9 euro a favore della ricerca sul cancro.

Si tratta di una straordinaria occasione per unire studenti e insegnanti in una grande giornata di impegno civico, capace di diffondere un messaggio di sensibilizzazione sull'importanza della ricerca: grazie al vostro entusiasmo e partecipazione sarà  infatti possibile raccogliere nuovi fondi per finanziare i progetti più innovativi in campo oncologico e borse di studio per giovani laureati.

 

Partecipando a Cancro io ti boccio, inoltre, la vostra scuola concorre all'estrazione di PC e stampanti laser!

PER APPROFONDIRE L'ESPERIENZA DI CANCRO IO TI BOCCIO

Guarda foto e video realizzati da alcune scuole di ogni ordine e grado che hanno partecipato nelle precedenti edizioni a Cancro io ti boccio.


PORTAVOCE DI SALUTE, UNITI PER LA RICERCA
Ti saremo grati se ti potrai fare portavoce con colleghe e colleghi di questa opportunità!

Cancro io ti boccio è un'iniziativa a cui aderiscono i singoli plessi scolastici. Per tutti gli istituti comprendenti più scuole, vi invitiamo a coordinarvi per definire insieme quanti e quali plessi aderiranno e tra questi, decidere quale plesso ricoprirà il ruolo di "scuola capofila", con 1 o 2 docenti referenti.

 

PER PARTECIPARE
Partecipare è semplice, basta compilare il form online presente sul nostro sito, possibilmenteentro il 30 novembre 2017.


CLICCA QUI PER ISCRIVERE LA TUA SCUOLA

 

 

 
 

AIRC nelle scuole  è il progetto dell' Associazione italiana per la ricerca sul cancro rivolto a docenti e studenti delle scuole di ogni ordine e grado per approfondire i temi della scienza, della salute e della cittadinanza attiva.

Siamo fiduciosi che, grazie alla tua sensibilità, avremo presto un nuovo alleato nella scuola: saperti al nostro fianco nell'avvicinare i giovani ci da la certezza che, insieme, potremo contribuire alla formazione di adulti sempre più sensibili alla cura della propria salute e consapevoli dell' importanza della ricerca, strumento fondamentale per combattere la malattia, nella consapevolezza che ogni risultato andrà  a beneficio del futuro dei nostri ragazzi!

I^ Giornata Nazionale in materia di Dipendenze Tecnologiche e Cyberbullismo

Oggetto: Invito alla I^ Giornata Nazionale in materia di Dipendenze Tecnologiche e Cyberbullismo.

Attestato di partecipazione rilasciato da Eurosofia, ente di formazione qualificato dal MIUR, ai sensi della direttiva 170/2016. 

Invio della brochure informativa dell’Associazione Nazionale Dipendenze Tecnologiche, GAP e Cyberbullismo.

 

Con la presente l’“Associazione Nazionale Dipendenze Tecnologiche GAP e Cyberbullismo”, realtà attiva sul territorio Nazionale rivolta alla sensibilizzazione, alla prevenzione e al trattamento dei nuovi ed emergenti fenomeni connessi all’uso di Internet, alle nuove tecnologiche, al gioco d’azzardo e al cyberbullismo, in collaborazione con la “Vivere Verde Onlus”, Cooperativa Sociale che gestisce servizi educativi e assistenziali rivolti a minori, è lieta di invitarVi alla

 

I^ Giornata Nazionale in materia di Dipendenze Tecnologiche e Cyberbullismo

che si terrà ad Ancona, il 2 DICEMBRE 2017 presso l’Aula Magna di Ateneo “Guido Bossi”

dell’Università Politecnica delle Marche - Polo Monte Dago

 

L’evento rappresenta una giornata formativa avente lo scopo di sensibilizzare sulle tematiche connesse alle potenzialità e ai pericoli delle nuove tecnologie e della rete, affrontando sotto diversi punti di vista, grazie all’intervento di professionisti competenti e di spessore, questi nuovi fenomeni emergenti nel nostro tessuto sociale, con l’intento di metterne in luce gli aspetti e i risvolti meno noti e di approfondirne la portata.

 

La giornata è accreditata dall’Eurosofia Ente Italiano di formazione Europea Professionale e di Ricerca, soggetto qualificato dal MIUR erogante servizi di formazione e di ricerca-studio.  Grazie a un partenariato tra gli organizzatori dell’evento e l’Eurosofia, l’evento sarà promosso su tutti i canali divulgativi a disposizione dell’ente e verrà rilasciato un attestato di partecipazione per il personale docente presente alla giornata, ai sensi della direttiva 170/2016.

 

PROGRAMMA DELL’EVENTO

8:15 – Inizio registrazione dei partecipanti

09:00 – Inizio dei lavori. Chairman Prof. Mario Fulcheri, Presidente del Corso di Laurea in Psicologia Clinica e della Salute Università degli Studi “G. D’Annunzio” di Chieti.

09:15 – Saluti delle autorità. Intervengono, tra gli altri, il Prof. Sauro Longhi, Magnifico Rettore Università Politecnica delle Marche, il Presidente del Consiglio Regionale Antonio Mastrovincenzo e l’Avv. Andrea Nobili, Garante per l’infanzia e l’adolescenza della Regione Marche.

10:00 – Senatrice Elena Ferrara: Una legge contro il cyberbullismo.

11.00 – Prof. Alberto Pellai: L’educazione emotiva dei ragazzi al tempo 3.0

12.00 – Prof. Luigi Cancrini: Essere genitori nell’era digitale. Come interfacciarsi con i ragazzi?

13.00 – Pausa pranzo

14:00 – Introduzione ai lavori pomeridiani. Modera gli interventi Antonella De Minico, giornalista esperta nel settore. Saluto dell’On. Emanuele Lodolini e intervento dei rappresentati degli Ordini Professionali, dell’ENPAP e dell’Ente formativo Eurosofia.

14.30 – Intervento di un’Assistente Sociale (nominativo da definire)

15:00 – Prof. Emanuele Frontoni - “L’uso intelligente delle tecnologie”;

15.30 – Dott. Massimo Gualerzi: Nutrilogia, cosa accade al nutrimento quando si è nella trappola della rete? 

16:30 – Coffee Break 

17.00 – Prof. Giuseppe Lavenia: Internet e le sue dipendenze

18.00 – L’attore e autore Paolo Ruffini farà un monologo sul tema dell’odio in rete: Le parole dell’odio

19:00 – Conclusione dei lavori ed eventuale dibattito con i presenti.

Modalità di iscrizione: Per iscriversi è sufficiente compilare il format online presente sul nostro sito internet www.dipendenze.com o inviare una mail all’indirizzo info@dipendenze.com specificando: nome, cognome, città di provenienza, recapito telefonico, indirizzo mail e professione. Gli stessi dati possono essere comunicati via Whatsapp al numero 340.6774596.

Il programma può subire variazioni. Sarà nostra premura inviare agli iscritti il programma definitivo.

 

Siamo inoltre ad inviare in allegato una sintetica brochure di presentazione dell’Associazione, che da anni è attiva nel proporre interventi formativi professionali e qualificati, contribuisce ad arricchire il panorama scientifico attraverso la definizione di progetti di ricerca e la pubblicazione di libri e saggi sulle tematiche di interesse, promuove la divulgazione di conoscenze su questi fenomeni collaborando con numerose testate giornalistiche nazionali e regionali.

 

In particolare la nostra proposta per le scuole si caratterizza per l’organizzazione di occasioni formative, interventi e pacchetti progettuali, volti a favorire una sempre maggiore consapevolezza sulla portata dei nuovi ed emergenti fenomeni connessi alle nuove tecnologie e a Internet, una nuova capacità nel riconoscere i segnali di allarme, un supporto pratico nella gestione di possibili situazioni di rischio, rappresentando una garanzia di tutela dell’ambiente scolastico. L’auspicio è quello di poter contribuire alla creazione di una “expertise” in materia di sicurezza online nell’ambiente scolastico, dotando il corpo docente e i genitori di strumenti utili per fronteggiare e per saper rispondere efficacemente alle possibili situazioni di rischio e per potenziare un positivo utilizzo delle nuove tecnologie. Gli interventi proposti, inoltre, vengono ipotizzati per tutti i protagonisti del contesto-scuola, sia nella figura dei docenti, che degli alunni, che dei genitori e delle famiglie, in un’ottica di collaborazione a più livelli.

 

Per qualsiasi informazione ulteriore consultate il nostro sito internet www.dipendenze.com, o contattateci via mail all’indirizzo info@dipendenze.com o al numero 340. 67.74.596.

Ringraziandovi per l’attenzione porgiamo i nostri più cordiali saluti.

CORSO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE IN DIDATTICA DELL’ITALIANO LINGUA STRANIERA

il Centro per la Valutazione e le Certificazioni Linguistiche (CVCL ) dell’Università per Stranieri di Perugia, è lieto di presentarLe la Certificazione in “Didattica dell’Italiano Lingua Straniera”  DILS-PG.

 

Si tratta di una certificazione di competenza glottodidattica specifica per l’accertamento delle conoscenze essenziali per svolgere in maniera efficace la professione di docente di italiano a stranieri ed è un titolo valutato nei concorsi, nelle selezioni e nei colloqui di lavoro sia in Italia che all'estero.

 

La DILS-PG è articolata in due livelli che rimandano a profili di docenti con esperienza e competenze differenti.

 

Il profilo a cui si rivolge la DILS-PG di base – I livello è quello di insegnanti di italiano a stranieri che abbiano intrapreso da poco la professione o che abbiano un’esperienza circoscritta per lo più ai livelli A1-B1 del Quadro comune europeo di riferimento (QCER), maturata sia all'estero che in Italia presso enti, istituzioni e associazioni che operano anche in contesto migratorio.

 

La DILS-PG di II livello è, invece, rivolta a docenti di italiano a stranieri madrelingua e non madrelingua con una formazione specifica nel settore e/o un’esperienza ampia e consolidata a tutti i livelli del Quadro comune europeo di riferimento (QCER).

 

Inoltre, con il Decreto n.92 del 23 febbraio 2016, la DILS-PG di II livello è stata riconosciuta tra i titoli valutabili per l’affidamento di compiti connessi all'insegnamento dell’italiano lingua seconda ed è stata inserita nel D.M. 94 tra i titoli valutabili nei concorsi per la scuola pubblica.

 

Entrambe le certificazioni costituiscono un’importante occasione per la formazione dei docenti che si occupano di insegnamento di italiano a stranieri o hanno in classe un’alta percentuale di alunni non madrelingua.

 

Le prossime sessioni di esame per la certificazione glottodidattica DILS-PG si svolgeranno nelle seguenti date:

 

DILS-PG di base I livello: 1 dicembre 2017
 
DILS-PG di II livello: 23 febbraio 2018

 

Il CVCL offre anche corsi preparatori, impartiti da personale esperto e qualificato, grazie ai quali i candidati possono acquisire familiarità con il formato della prova ed essere guidati nello svolgimento di attività pratiche ad essa finalizzate.

 

In vista del prossimo esame di II livello previsto il 23 febbraio 2018, presso la nostra sede si terrà un Corso di preparazione dal 10 al 12 gennaio 2018

 

Le tasse di iscrizione agli esami e ai corsi potranno essere pagate con la Carta del Docente.

 

Consultando il sito web della DILS-PG, raggiungibile dalla home page dell’Università per Stranieri di Perugia https://www.unistrapg.it o tramite collegamento diretto all’indirizzo https://www.unistrapg.it/it/node/1782, si possono reperire tutte le informazioni dettagliate relative a questa certificazione, compresi i requisiti necessari per accedere agli esami e le indicazioni relative ai corsi preparatori.
Allegati:
FileDimensione del FileCreato
Scarica questo file (Locandina_DILS-PG II Livello_gennaio 2018.pdf)Locandina_DILS-PG II Livello_gennaio 2018.pdf2479 kB2017-10-20 13:11
Scarica questo file (Programma DILS-PG II.pdf)Programma DILS-PG II.pdf167 kB2017-10-20 13:11

Amministrazione trasparente

Amministrazione Trasparente

Ricerca nel sito

Albo online

Codice di comportamento dei dipendenti pubblici

Scuola Amica

ITS Recanati

H&T Lab

sito sviluppato in Joomla